Giovedì 01 Ottobre 2020
REGISTER
Piero Del Prete nuovo fenomeno web: Guitar & Voice , il coronavirus non ferma l'arte PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Elena Petruccelli   
Lunedì 25 Maggio 2020 20:22
"Noi non ci fermiamo, non fermiamo la cultura". Piero Del Prete è il nuovo fenomeno social. Le sue video performance musicali ricevono quotidianamente migliaia di visualizzazioni . 'Guitar & Voice', un progetto nato per gioco, oggi è una consolidata realtà destinata ad espandersi. Protagonisti, la chitarra semiacustica di Del Prete, le sue note dolci ed armoniose fedeli allo smooth jazz, che accompagnano la voce di un'interprete. E tra i cantanti ospiti del duetto, sfogliando tra i post del suo profilo, troviamo artisti come Mario Maglione, Monica Sarnelli, Leo D'angelo, il collega chitarrista internazionale Antonio Onorato. Per celebrare la centesima esibizione, c'è Silvia Mezzanotte, ex Matia Bazar, con 'Brivido Caldo'. Migliaia di visualizzazioni, ma soprattutto tantissimi commenti da tutta Italia, non solo da parte degli addetti ai lavoro o da fans, ma da un nuovo pubblico, quello che frequenta i social, fidelizzato agli appuntamenti on line con la musica. Domandiamo al maestro Piero Del Prete quali possa essere secondo lui il segreto di tanto successo:
"Semplicità e tecnica. La chitarra, può dare la sensazione di essere uno strumento facile, da sempre è il simbolo delle notti trascorse tra amici a cantare, falò sulla spiaggia dei ragazzi.  Ma essa é anche uno strumento più complesso che con la tecnica evoluta può, da sola, sostituire  un'intera band". Nel tempo Del Prete ha sviluppato un modo personale di accompagnare le voci con cui duetta, riproducendo linee di più strumenti, per creare armonia e completezza all'interpretazione. 
Guitar & Voice nasce quattro anni fa, per gioco, spiega Del Prete: " Amici venivano a trovarmi negli studi, suonavamo insieme per divertimento e poi pubblicavamo sui social i video. Oggi le performance live, a causa del coronavirus sono diventate un vero e proprio format". Una sorta di precursore dei tempi, oggi raddoppia il consenso del pubblico social. A dividere lo schermo abbiamo soprattutto artisti emergenti, che Del Prete incoraggia a partecipare alle dirette. La presenza on line è sicuramente un modo per farsi conoscere ad un più ampio pubblico,  ma soprattutto è una risposta creativa al coronavirus, la tragedia che ha fermato il mondo. Conclude Del Prete: "La pandemia è un disastro per il mondo dell'arte orfano di eventi. Inesorabilmente siamo finiti in una guerra, ma dobbiamo anche reagire creando nuove modalità per riavvicinarci al pubblico ". Questa settimana un nuovo appuntamento. Un duetto con Giuliana Danzè, da bambina era punta di diamante nel programma RAI di Antonella Clerici 'Ti lascio una Canzone'. Oggi, l'artista beneventana è una splendida ventiquattrenne e sabato si esibirà in un classico di Barbara Streisand  'The way we are'.  Elena Petruccelli