Martedì 22 Ottobre 2019
REGISTER
L'Altro Sguardo e teatro Brecht presentano: "Xenia, il quinto elemento", proiettato lunedì 14 al teatro di Formia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Elena Petruccelli   
Lunedì 08 Aprile 2019 08:52

Il film documentario "Xenia, il quinto elemento" verrà proiettato lunedì 14 aprile alle 18.00, presso il teatro Bertold Brecht di Formia. L'evento è stato organizzato dal circolo fotografico l'Altro Sguardo di Formia, da sempre vicino a tematiche sociali, in collaborazione con il teatro Brecht.
'Xenia' è un termine greco che significa ospitalità, accoglienza, un dovere sacro per gli antichi greci. Il film rappresenta la vita degli ospiti dello SPRAR di Itri, attaverso i quattro elementi, acqua, terra, aria e fuoco, e a questi si aggiunge un quinto elemento, la xenia, l'accoglienza itrana. "Xenia, quinto elemento" è diretto da Giorgio Anastasio e la sceneggiatura è stata curata da Rino Soprano, che ne è anche interprete ed è stato prodotto dallo Sprar di Itri. Il documentario è stato premiato al concorso nazionale "Corti di Mare" 2017 e ha trionfato al ValSusa FilmFest 2018, arrivando al primo posto nella categoria "Fare Memoria". Protagonisti sono gli ospiti della struttura di Itri, e la loro integrazione sul territorio, per la sua realizzazione sono stati necessari tre anni, seguendone il loro percorso di crescita. Al centro dell'opera ci sono le tradizioni del territorio e il rapporto con la raccolta delle ulive e la produzione dell'olio itrano. Il circolo l'Altro Sguardo è presente sul territorio da oltre vent'anni, si occupa di arte e nello specifico di fotografia, e grazie alla dedizione del presidente Mauro Abate, è riuscito a conseguire il BFI, un prestigioso riconoscimento che la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche attribuisce per meriti artistici o particolare impegno nel settore. La fotografa Antonella di Schino, vicepresidente dell'Altro Sguardo, commenta:《Il nostro circolo è vicino a diverse tematiche e progetti di tipo sociale, abbiamo partecipato all'accoglienza dei bambini del Saharawi a Formia e in questo periodo ci occupiamo di immigrazione, da qui l'organizzazione della proiezione del film documentario, insieme al teatro Brecht, ma sono ancora tante le iniziative in corso d'opera. Ogni anno organizziamo un corso di fotografia, e negli anni abbiamo ospitato fotografi famosi, cone Danilo Balducci e Marco D'Antonio》.

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Aprile 2019 09:08