Venerdì 20 Ottobre 2017
REGISTER
Orta di Atella, al via il forum sulla “Dermatologia nella popolazione multietnica Si svolgerà sabato 27 maggio PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Parrella   
Venerdì 26 Maggio 2017 16:21

ORTA DI ATELLA. Fari puntati sulla dermatologia nella popolazione multietnica. E così sabato 27 maggio (inizio ore 9), presso la suggestiva location del Castello di Casapozzano, in via Bugnano, si svolgerà un importante happening sanitario sul tema “La Pelle di Napoli”. Responsabile scientifico dell’evento sarà Riccardo Acri, specialista in dermatologia. Ma lo splendido maniero atellano ospiterà anche altri esperti del settore con l’obiettivo di sensibilizzare la pubblica opinione sulle varie problematiche dermatologiche legate alla nuova società interrazziale. “La nostra società sta cambiando continuamente - spiega il dottor Acri - ed i nuovi, ed a volte quotidiani, flussi migratori pongono il medico di fronte a malattie epidermiche certamente nuove e di diverse nature. Dunque la presenza di vari milioni di cittadini extracomunitari sul territorio nazionale, con una significativa percentuale anche di minori di provenienza eterogenea,  rende necessaria la valutazione di diagnosi dermatologiche anche in base al diverso colore della pelle, approfondendo naturalmente le relative tematiche sull’epidermide delle varie etnie”. Durante l’arco dell’intera giornata, oltre alla relazione sull’argomento dello stesso Acri,  saranno affrontate da altri specialisti le seguenti tematiche: “Problematiche emergenti nelle donne immigrate” (Gabriella Fabbrocini), “Melasma: cosa c’è di nuovo” (Patrizia Forgione)), “Aspetti dell’eczema atopico nella popolazione multietnica (Nunzia Maiello)), “I racconti della sifilide (Cataldo Patruno), “Dermatologia multietnica: bianco, nero e a colori” (Maurizio Lo Presti e Angela Patrì), “La dermatoscopia nelle cute multietnica” (Giuseppe Argenziano), “La prevenzione dei tumori cutanei nell’area a nord di Napoli” (Bianca Castelli). Nel corso della manifestazione sarà presentato anche il libro “La pelle di Napoli” del giornalista Pietro Treccagnoli.

 

 

18741749_10209136356265910_2070035922_n.jpg